Far East

di Marcello Greco

  • Nord Corea MissileL’annuncio viene dato in diretta tv e trasmesso su mega-schermi nelle piazze di Pyongyang.

    “La Corea del Nord – recita con la consueta enfasi la conduttrice della tv di stato – ha effettuato con successo il primo test di una bomba miniaturizzata all’idrogeno. Finalmente – aggiunge leggendo un comunicato – ci uniamo alle altre potenze nucleari avanzate. Ora sapremo come difenderci dagli Stati Uniti”.

    E poi, una foto di Kim Jong Un – che tra due giorni festeggerà il suo 33esimo compleanno – mentre firma il documento con cui autorizza il test atomico.

    L’annuncio trionfalistico di Pyongyang è stato preceduto da un evento sismico, di magnitudo 5.1, registrato da Seul e dal servizio geologico americano nella penisola coreana. L’epicentro non lontano dal confine con la Cina, in un’area usata già in passato per altri test nucleari.

    La notizia è stata subito rilanciata dai network di tutto il mondo. Stati uniti e Giappone hanno già chiesto una riunione d’emergenza del consiglio di sicurezza dell’Onu, convocato nel pomeriggio.

    Duri il premier nipponico Abe, che parla di “provocazione inaccettabile”, e la presidente sud-coreana Park, che annuncia consultazioni con gli alleati per ulteriori sanzioni.

    Forte condanna è stata espressa anche da Londra, Parigi, Mosca, Nuova Delhi e Pechino, che ha deciso di evacuare alcuni residenti nella provincia di Jilin, vicina alla frontiera nord-coreana.

    “Se confermato, il test di una bomba ‘H’ da parte della Corea del Nord, sarebbe una violazione delle risoluzioni e una grave minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale”, ha commentato il direttore generale dell’Aiea, l’agenzia per l’energia atomica.

    Ma gli esperti professano prudenza. “Serviranno giorni o settimane per verificare se Pyongyang abbia davvero effettuato un test con una bomba all’idrogeno”. Mentre alcuni dubitano che l’esperimento sia andato a buon fine. L’esplosione – spiegano – avrebbe dovuto avere una potenza dieci volte maggiore.

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

    gennaio: 2016
    L M M G V S D
    « ott   feb »
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    25262728293031

Commenti recenti