Far East

di Marcello Greco

  • L'uomo con il fucile

    Cosa succederebbe se qualcuno girasse per le strade di Mosca imbracciando un fucile d’assalto? Niente, assolutamente niente. La prova è data da alcuni scatti postati ieri sul web da un blogger russo. Nelle foto, scattate il 9 maggio, si vede distintamente un uomo con in mano un fucile AK-74, simile al ben più noto AK-47, il Kalashnikov, andare in giro per il centro della capitale moscovita.

    Immagini che hanno fatto gridare allo scandalo il blogger che ha accompagnato gli scatti con il seguente commento, fortemente critico nei confronti delle forze di sicurezza russe: “Ecco come la nostra polizia si prende cura di noi”.

    L'uomo con il fucile

    E in effetti, in una delle foto si vede l’uomo armato passeggiare indisturbato accanto a un poliziotto, che – come racconta il blogger – non fa una piega. Anzi, l’uomo con il fucile percorre chilometri in mezzo alla folla, passa di fronte il quartier generale dei servizi di sicurezza, davanti il Parlamento, il municipio fino ad arrivare in piazza Pushkin. Niente.

    Eppure, prosegue il blogger nel suo post, “se io avessi mostrato sul petto un fiocchetto bianco – simbolo della protesta degli anti-putiniani, ndr – sarei stato fermato dopo soli 10 metri”. Difficile dar torno all’anonimo internauta, negli stessi giorni in cui la polizia ha arrestato centinaia di manifestanti che da domenica protestano contro il terzo insediamento al Cremlino di Vladimir Putin.

    Fonte: The Moscow Times

    Comments

    comments

  • Scrivi un commento

    Nota: La moderazion e dei commenti è attiva. Questo potrebbe ritardare la pubblicazione del commento.
  • Twitter

  • RSS

  • YouTube

  • Facebook

  • Podcast

  • Sondaggi

Foto Blogger

Calendario

Commenti recenti